LE IMMAGINI DELLA RELIGIONE ROMANA

relative al SENTIERO D'ORO

ONORE

Vai all'indice degli Dči di Roma Antica.

Onore è quanto il Comando Sociale richiede al Sistema Sociale a lui sottoposto. Onore come obbedienza a sé stesso. Il Comando Sociale come idealità del Sistema Sociale.

Onore è l'adesione del singolo Essere Umano ai propri principi forgiati attraverso il proprio divenuto.

Ai propri principi, non a quelli imposti attraverso il Condizionamento Educazionale che l'Essere Umano, nella sua crescita, è costretto a subire senza conoscere le alternative.

Onore è la modificazione dei principi cui l'Essere Umano attende una volta chiestisi il perché delle cose ed essersi dati una risposta. Onore è la continua richiesta del perché delle cose e la continua modifica dell'Essere Umano stesso.

Il Significato che alla parola Onore dà il Comando Sociale è diversa da quella data dalla realtà delle cose. Il significato dato dal Comando Sociale è quello imposto dall'uomo dio: l'Imperatore.

Egli chiedeva onore per sé stesso, obbedienza, adesione ai propri dettami. Egli, Comando Sociale, aveva un solo altro nemico: un altro Comando Sociale. In realtà il suo nemico vero era il Sistema Sociale sul quale imperava costringendolo a far propri i suoi dettami scagliandolo contro un altro Comando Sociale per nascondere i suoi reali intenti.

Onore deve essere ricordato (o ricordata) per ricordarsi che così è l'onore e non confonderlo con quanto voluto e imposto dal Potere di Avere. Quando si dimentica la realtà delle cose si è immediatamente preda della loro apparenza e di chi, tale apparenza, manipola.

Dunque, onore ad Onore affinché a nessun Comando Sociale sia permesso imporre onore a nessun Essere Umano, pena il disonore dell'Essere Umano davanti a sé stesso.


VAI ALL'INDICE DEI TESTI RELATIVI ALLA RELIGIONE ROMANA DEL SENTIERO D'ORO!


Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Piaz.le Parmesan, 8

30175 Marghera - Venezia

tel.041933185

E-mail claudiosimeoni@libero.it

TORNA ALL'INDICE