Che cos'è il progetto dell'Anticristo

L'Anticristo e la salvezza dell'umanità

Il Libro dell'Anticristo

di Claudio Simeoni

Cod. ISBN 9788891170873

Per chi vuole comprarlo in libreria

Il progetto dell'Anticristo

Progettare il divenire è l'imperativo di ogni Essere che, attraverso lo sviluppo della Coscienza di Sé, mira a divenire eterno lungo la via del Se.

L'obiettivo della Micro Entità Anticristo è quello di costringere gli Esseri autoproclamatisi dio creatore a compiere un balzo oltre il loro attuale livello di sviluppo, per passare in quello successivo, espandendo la Coscienza di Sé verso il Se.

Questo per consentire all'Entità di continuare a svilupparsi, sedimentando Coscienze di Sé lungo la via del Se, bloccando l'attività di chi, per soddisfare i propri bisogni, annienta tali Coscienze per cibarsi d'Energia Vitale Stagnata.

Per ottenere questo s'è formata la Micro Entità Anticristo, unendo Coscienze di Sé consce dell'attività deleteria degli Esseri autospacciatisi dio creatore, insoddisfatti dell'oggettività o attaccati dagli effetti della pulsione di morte.

La Micro Entità Anticristo è venuta formandosi negli ultimi tredici-quindicimila anni in seguito ad una serie di eventi che videro coinvolti essenzialmente il Pianeta Terra, le Specie della Natura, la Natura in Sé e la Specie Umana.

Quando gli Esseri autospacciatisi dio creatore iniziarono a cibarsi d'Energia Vitale Stagnata modificarono l'oggettività del Pianeta e degli Esseri Viventi nella Natura. Questo fare provocò l'intervento dell'Entità per difendere il suo bisogno di espansione.

Cibarsi d'Energia Vitale Stagnata era una dichiarazione di guerra nei confronti del bisogno di espansione dell'Entità. La necessità di disporre d'Energia Vitale Stagnata portava gli Esseri autoproclamatisi dio creatore a modificare le Specie Viventi, costringendole a comportarsi in modo tale da bloccare i propri flussi d'Energia Vitale.

I flussi dell'Energia Vitale nell'oggettività circostante vengono bloccati attraverso il blocco dei flussi dell'Energia Vitale nel singolo Essere, nel singolo individuo.

Ogni formazione d'Energia Vitale Stagnante è un punto di morte.

Morte intesa non come nascita e rigenerazione degli stati di Coscienza di Sé, ma come distruzione e dispersione dell'Energia Vitale, della Coscienza di Sé e del proprio divenuto. In altre parole, come definitiva dispersione del proprio Essere.

Solo il volere soggettivo può rimettere in moto l'Energia Vitale quando questa è stata stagnata. Se non entra in gioco il volere soggettivo, l'Energia Vitale Stagnata segue il movimento universale: tende ad espandersi coinvolgendo l'intero soggetto.

Le cause che produssero il deserto Sahariano altro non erano che effetti dell'azione degli Esseri autoproclamatisi dio creatore.

Il Sahara è l'orrore!

L'orrore è il punto d'Energia Vitale Stagnata all'interno di un Essere tanto vasto da non poter più essere rigenerato dall'Essere stesso; costui abbisogna di aiuto perché ciò avvenga.

L'orrore è l'Energia Vitale Stagnata dentro il singolo Essere Umano che solo condizioni oggettive molto favorevoli possono aiutare a riaccelerarla.

L'orrore sono i giacimenti di petrolio e di carbone che, per il loro esistere, il Pianeta non è in grado di smaltire, se non attraverso l'uso delle mani e dei bisogni specifici della Specie Umana.

Cosa vuole fare la Micro Entità Anticristo?

Indebolire gli Esseri autospacciatisi dio creatore costringendoli a superare il loro attuale livello di sviluppo della loro Coscienza di Sé. Per far questo deve impedire loro di cibarsi.

Per ottenere questo deve impedire al bestiame umano di continuare a produrre Energia Vitale Stagnata, aiutandolo a prendere nelle proprie mani il proprio divenire e usandolo per il proprio benessere.

Il Pianeta su cui poggiamo i piedi è parte fondamentale dell'Anticristo ed egli mette in evidenza i suoi bisogni: liberarsi dell'Energia Vitale Stagnata. Questa non nutre gli Esseri autoproclamatisi dio creatore, ma arreca grave intoppo al Pianeta nello sviluppo della sua Coscienza di Sé lungo la via del Se.

Per ottenere questo, l'Anticristo deve favorire le condizioni nelle quali il pianeta si libera dall'orrore. Due tipi di orrore molto diversi: uno derivante dai giacimenti di petrolio, carbone, ecc..., la cui eliminazione può avvenire solo ad opera dell'Essere Umano attraverso le sue mani; l'altro, il "nulla" del Sahara, la cui eliminazione può avvenire solo per l'incontro di più voleri: quello degli Esseri Umani, dell'Essere Terra, dell'Essere Natura, uniti in un solo volere.

Fintanto che le condizioni di sopravvivenza dell'Essere Umano lo porteranno a saccheggiare l'oggettività in cui vive, egli nulla potrà contro l'orrore: riprodurrà il deserto Sahariano dentro sé stesso.

Fintanto che bisogni elementari, come la fame, la sete, e la riproduzione, attraverso l'imposizione e la necessità di sopravvivenza, saranno i padroni del fare umano, l'Essere Umano continuerà ad esistere saccheggiando il Pianeta. L'Essere Terra avrà comunque soddisfatti i suoi bisogni, cioè riduzione delle quantità di idrocarburi depositati nella crosta, ma l'Essere Umano saccheggerà e distruggerà l'ambiente che gli permette l'esistenza.

Quando gli Esseri autoproclamatisi dio creatore imposero la barriera del GIH negli Esseri Umani, lo fecero favoriti dal divenire dell'Essere Umano stesso. Altro non fecero che favorire elementi sviluppatisi nell'Essere Umano nel corso della sua evoluzione. Così facendo s'allontanarono dai sensi condizionati della ragione dell'Essere Umano e poterono dominarlo, agendo lontano e nascosti, ma pur sempre presenti.

La costruzione della barriera del GIH sarebbe comunque avvenuta, anche senza l'intervento degli Esseri autoproclamatisi dei creatori, con la formazione e l'utilizzo della corteccia cerebrale, ma senza gli effetti devastanti dovuti all'azione terrorizzante volta a bloccare il flusso dell'Energia Vitale.

La Micro Entità Anticristo deve necessariamente aiutare l'Essere Umano a liberarsi dagli effetti dell'Energia Vitale Stagnata e, per far questo, deve favorire ogni azione atta a far sì che l'Essere Umano si liberi dai gioghi che nelle varie culture lo tengono ancorato a schemi di esistenza che non gli consentono l'espansione della propria Conoscenza e Consapevolezza.

Ad ogni livello di liberazione dell'Essere Umano corrisponderà sempre un riadattamento del sistema di controllo atto a riassoggettarlo. Sempre nasceranno nuovi momenti di liberazione corrispondenti ai nuovi gioghi. Ed è l'Entità Anticristo che, direttamente o indirettamente, favorisce quegli sviluppi. Così facendo, la Micro Entità Anticristo, rafforza la Specie Umana.

Rafforzandosi, la Specie Umana, diminuisce la propria dipendenza esclusiva dalla soddisfazione dei bisogni primari quali fame, sete e riproduzione e, pur mantenendo il piacere per la soddisfazione di tali bisogni, non ne subisce il giogo, dando via libera alla percezione di nuovi bisogni e delle necessità di soddisfarli. In quel momento, gli occhi con i quali la Specie Umana guarda il circostante cambiano. Non c'è più solo il saccheggio per la sopravvivenza ma c'è il prosperare dell'Essere Umano e del suo circostante.

Come agisce la Micro Entità Anticristo nei confronti della Specie Umana? Con l'unico mezzo a sua disposizione: dare e togliere Energia Vitale. Dare o togliere Energia Vitale a degli Esseri Viventi all'interno della Natura significa aumentare o diminuire le loro capacità percettive e il loro uso dell'attenzione; significa far affluire o meno dati al pensato della ragione o, più in generale, al fare dell'Essere Vivente.

Quando la Micro Entità Anticristo fa questo nei confronti degli Esseri della Specie Umana? Quando i singoli Esseri scelgono la propria via; quando prendono il proprio divenire nelle proprie mani. Quando affrontano il circostante, reclamando all'Universo il diritto al proprio Potere Personale, usando gli elementi per lo sviluppo della Coscienza di Sé lungo la via del Se. Quando l'Essere Umano sviluppa la propria percezione e chiama le cose del mondo circostante col loro vero nome.

Se nella Specie Umana c'è un detto da assumere come modello, parafrasandolo, è: "Aiutati che dio t'aiuta".

La Micro Entità Anticristo non può imporre nulla a nessuno, nemmeno agli Esseri Umani; può soltanto condurre e aiutare l'Essere Umano lungo la via che L'Essere Umano stesso ha scelto. Quando la scelta è compatibile con la via dalla Micro Entità Anticristo questa può intervenire favorendo lo sviluppo della percezione e della comprensione. Se la scelta dell'Essere Umano non è compatibile con essa, la Micro Entità Anticristo rimane indifferente, anche nel caso di scelte antagoniste. La propria via è sempre scelta dal singolo Essere nella fase di sviluppo in cui vive.

Nel caso dell'Essere Umano spesso si tratta di vie autodistruttive, ma comunque funzionali ai progetti della Micro Entità Anticristo e questa altro non può fare che elargire Energia ampliando la percezione del soggetto sulle proprie scelte. A volte Esseri Anticristo s'affiancano ad Esseri Umani per condurli lungo le proprie scelte; alcuni diventano parte della Micro Entità Anticristo; Anticristo essi stessi!

Quali sono le scelte di un Essere Umano tali da provocare l'intervento della Micro Entità Anticristo?

Nel mondo del quotidiano della ragione, ricercare la libertà del fare per sé e per gli Esseri Umani nelle medesime condizioni; nel mondo della percezione dell'Io Psichistico, sviluppare il corpo di sogno, le sue percezioni e la comprensione delle connessioni tra le cose; nella Natura, agire per favorirne lo sviluppo; sul Pianeta Terra, distruggere l'orrore!

Quando con le sue scelte si rapporta con un aspetto specifico della Micro Entità Anticristo, ogni Essere Umano acquista comunque la certezza di trasformare la morte del corpo fisico in nascita del corpo luminoso.

La Micro Entità Anticristo non si può "pregare" affinché intervenga: Essa è manipolazione del divenire, non è presente nel mondo quotidiano della ragione.

La Micro Entità Anticristo è Fare e si rapporta soltanto attraverso il Fare.

Dare qualche cosa per avere qualche cosa in cambio, senza per questo imporre qualche cosa al di fuori delle condizioni imposte dall'oggettività. Il Potere di Essere va reclamato da ogni Essere e questo reclamo, attraverso l'uso del proprio volere, è il rapportarsi dell'Essere Umano con tutti gli Esseri dell'Universo.

La Micro Entità Anticristo ha agito nel corso dei millenni per liberare l'Essere Umano dalla coercizione dell'Energia Vitale Stagnata; gli Esseri autospacciatisi per dio creatore hanno agito per rinnovare il proprio dominio e il proprio controllo sull'Essere Umano.

Gli Esseri autoproclamatisi dio creatore agiscono terrorizzando gli Esseri Umani che, senza conoscere il Potere Personale (non possedendo capacità di usarlo), per cause accidentali, si spingono nel mondo della percezione fuori dai confini della ragione, e possono contare sull'alleanza con altri Esseri Umani i quali, incapaci di usare il proprio Potere Personale per fare, devono rapinare altri Esseri Umani con l'uso delle armi. Invece la Micro Entità Anticristo non può intervenire se non come istruttore lungo la via delle scelte percorsa dal singolo Essere Umano, fornendogli Energia Vitale.

Lunga difficile e faticosa fu la via attraverso la quale gli Esseri autoproclamatisi dio creatore asservirono Esseri Umani; lunga, difficile e faticosa è la via alla liberazione dell'Essere Umano da tale coercizione. Parafrasando qualcuno: "Avanti e indietro la via è ugualmente lunga e ugualmente stretta!".

Liberare l'Essere Umano dalla coercizione significa privare gli Esseri autoproclamatisi dio creatore d'Energia Vitale Stagnata: di cibo!

Liberare l'Essere Umano significa limitare l'orrore Sahariano! Liberare l'Essere Umano significa limitare l'orrore Sahariano dentro il suo cuore e la sua psiche.

Liberare l'Essere Umano significa liberare il Pianeta Terra dall'Energia Vitale Stagnata sotto forma di idrocarburi, senza che questo porti ad un eccessivo avvelenamento dell'atmosfera terrestre che danneggia irreparabilmente l'Essere Umano e con esso tutti gli Esseri della Natura.

Liberare l'Essere Umano significa diminuzione del saccheggio del circostante, della Natura, del divenire umano.

Liberare l'Essere Umano significa dare una possibilità ai Pianeti del Sistema Solare di poter avere una coperta: una Natura!

Liberare l'Essere Umano significa favorire lo sviluppo dell'Entità di questo settore dello spazio. E molte altre cose ancora.

Questo è il progetto della Micro Entità Anticristo e questi sono i motivi per cui, anche se tale Micro Entità è una Coscienza risultante dalle Coscienze per lo più non umane che la formano, è allo stesso tempo riferibile alla Specie Umana e al suo divenire. Nella Specie Umana si combatte una sfida per lo sviluppo dell'Entità di questo settore dello spazio in questo tempo, per la sua qualità, il suo Sapere e la sua Conoscenza, per il suo Potere Personale. Vi furono altre battaglie, in altri tempi, in altre ere. Il contendere era lo sviluppo di altre specie, il loro divenire: a volte fu gloria, a volte fu sconfitta.

Potente è l'Essere Sole, grandiosa Madre Terra, immenso è l'Essere Natura; ma importanti sono l'Essere Umano e le sue mani. Per questo l'Essere Sole favorisce la Specie Umana, l'Essere Terra ne favorisce la presenza e l'Essere Natura lo tollera, spesso sacrificando altre specie o compromettendone il divenire nonostante il lungo cammino nell'evoluzione che portò alla loro esistenza.

L'Essere Anticristo agisce sulle condizioni, nelle contraddizioni, attraverso i mutamenti.

Le condizioni, le contraddizioni, i mutamenti saranno sempre favorevoli alla Micro Entità Anticristo e all'Essere Umano nel determinare il proprio divenire.

Se questo non funziona, funzionerà quello. Se quel mutamento non si conclude, un altro si concluderà; se una contraddizione non si risolve in modo favorevole, si risolverà quella successiva, e così via. Mutamento dopo mutamento, riadattamento dopo riadattamento, gli Esseri autospacciatisi per dio creatore non saranno più in grado di rinnovare il proprio dominio sugli Esseri Umani. Questo, quando gli Esseri Umani realizzeranno la Coscienza del Potere di Essere da essi detenuto e come questo sia superiore a quello degli Esseri autospacciatisi per dio creatore; la libertà del fare è un bisogno insito nella Specie Umana.

Non ha importanza quanti mutamenti saranno necessari o quali nomi i vari percorsi assumeranno nel corso dei mutamenti. Non sono i nomi, né la forma, né l'apparenza a determinarli, ma il fare delle mani, l'estensione della percezione dell'Essere Umano, lo sviluppo del suo Potere Personale e delle sue capacità, la possibilità di massificare fare, Potere Personale e divenire.

Per le condizioni attuali la Micro Entità Anticristo è già vincitrice sugli Esseri autoproclamatisi dio creatore; i poteri Personali degli Esseri che la compongono sono molto più grandi dei poteri di questi ultimi. Ma la loro non sarebbe una vittoria: sarebbe mettere un dio sul trono di un altro dio, sarebbe riprodurre il fare dal quale l'Energia Vitale Stagnata prende forza per riprodursi. La vittoria della Micro Entità Anticristo dipenderà dal processo e dalla sequenza dei mutamenti per raggiungere il fine che si propone.

Liberare il potere insito negli Esseri: in tutti gli Esseri della Natura! In tutti gli Esseri Planetari! In tutti gli Esseri Umani! Il Potere di Essere è guida in sé e al servizio di sé e di nessun dio. Il percorso è la vittoria della Micro Entità Anticristo, non l'atto con cui questa riuscirà a far passare di piano gli Esseri autoproclamatisi dio creatore!

Seconda parte de “Il Libro dell'Anticristo”: LA VIA UMANA AL DIVENIRE ETERNI!

Vai indice de
La salvezza dell'Anticristo

Non aspettatevi dal Libro dell'Anticristo
un'opera letteraria, un disegno, un ricamo.
Il cambiamento del modo di guardare il mondo
è un'insurrezione emotiva, una violenza,
con cui l'attenzione dell'individuo modifica
la sua descrizione del mondo.
Tale cambiamento non avviene nell'uomo
con atteggiamenti eleganti, con dolcezza,
gentilezza, cortesia, riguardo e magnanimità.
Avviene perché l'individuo se lo impone come propria necessità.
Il Libro dell'Anticristo fornisce gli strumenti
che consentono all'uomo di guardare al futuro,
anche quando questi strumenti possono risultare mal esposti!

Vai all'indice del
Libro dell'Anticristo

Formattazione attuale fatta il

Marghera, 10 aprile 2014

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

Il Libro dell'Anticristo

Il Libro dell'Anticristo, fu scritto nel 1985. Quella versione è stata modificata fino al 1990. Il Libro dell'Anticristo è stato messo in web abbastanza presto, e ha subito formattazioni di pagina diverse a seconda di come i siti presentavano le pagine web. La versione che presento è la versione originale del Libro dell'Anticristo nella copia che per un anno è stata depositata in Siae come Opera prima. L'aver scoperto che il Libro dell'Anticristo, che apre con la visione del divenuto dell'Universo, altro non fa che risolvere il paradosso di Hegel che fa coincidere l'Essere col Nulla, nella previsione di affrontare questo argomento nella Teoria della Filosofia Aperta, mi ha indotto oggi 09 aprile 2014 a rifare la formattazione dell'intero libro.