L'azione nella soggettività e nell'oggettività

L'Anticristo e la salvezza dell'umanità

Il Libro dell'Anticristo

di Claudio Simeoni

Cod. ISBN 9788891170873

Per chi vuole comprarlo in libreria

L'azione dell'uomo [Lo psichista] nella soggettività e nell'oggettività

Uno Psichista, nello sviluppo del suo percorso, deve tener presente che dovrà volgere a suo favore il rapporto dialettico oggettività-soggettività. Dovrà innanzi tutto agire su se stesso. Dovrà agire sui suoi due Io per metterli in condizione di percorrere il sentiero della Coscienza di Sé in reciproco interesse. Agirà sul Super-Io e lo ripulirà dalle incrostazioni del Condizionamento Educazionale. Agirà sul Super-Io per metterlo in armonia col mondo circostante. Agirà sul Super-Io per convincerlo dell'esistenza dei bisogni e delle necessità di sviluppo dell'Io-psichistico e mettersi al lavoro per svilupparlo.

Agirà sull'Io-psichistico per metterlo in funzione, permettendogli di percepire il mondo circostante nella dimensione e nell'aspetto noumenico di esso.

Armonizzerà entrambi trasformandoli in un'unica unità funzionale. Nel frattempo, farà quanto gli è possibile affinché il mondo circostante sia percorso dall'Energia Vitale libera, rimuovendo gli ostacoli posti al suo scorrere da chi si compiace nel mettere gli Esseri Umani in ginocchio.

Seconda parte de “Il Libro dell'Anticristo” capitolo quinto: OGGETTIVITA'/SOGGETTIVITA'!

NOTA: Queste poche righe indicano la necessità dell'uomo di modificare sé stesso rispetto al mondo. In queste poche righe viene espressa la tensione emotiva secondo cui l'uomo non è creato da un dio padrone, ma è un soggetto in continua modificazione che può, se vuole, gestire gran parte della sua modificazione.

Vai indice de
La salvezza dell'Anticristo

Non aspettatevi dal Libro dell'Anticristo
un'opera letteraria, un disegno, un ricamo.
Il cambiamento del modo di guardare il mondo
è un'insurrezione emotiva, una violenza,
con cui l'attenzione dell'individuo modifica
la sua descrizione del mondo.
Tale cambiamento non avviene nell'uomo
con atteggiamenti eleganti, con dolcezza,
gentilezza, cortesia, riguardo e magnanimità.
Avviene perché l'individuo se lo impone come propria necessità.
Il Libro dell'Anticristo fornisce gli strumenti
che consentono all'uomo di guardare al futuro,
anche quando questi strumenti possono risultare mal esposti!

Vai all'indice del
Libro dell'Anticristo

Formattazione attuale fatta il

Marghera, 10 aprile 2014

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

Il Libro dell'Anticristo

Il Libro dell'Anticristo, fu scritto nel 1985. Quella versione è stata modificata fino al 1990. Il Libro dell'Anticristo è stato messo in web abbastanza presto, e ha subito formattazioni di pagina diverse a seconda di come i siti presentavano le pagine web. La versione che presento è la versione originale del Libro dell'Anticristo nella copia che per un anno è stata depositata in Siae come Opera prima. L'aver scoperto che il Libro dell'Anticristo, che apre con la visione del divenuto dell'Universo, altro non fa che risolvere il paradosso di Hegel che fa coincidere l'Essere col Nulla, nella previsione di affrontare questo argomento nella Teoria della Filosofia Aperta, mi ha indotto oggi 09 aprile 2014 a rifare la formattazione dell'intero libro.